Affrontare il contagio in Africa

UGANDA - Mozambico

Lavarsi le mani. Un gesto semplice, banale. Ma che di fronte all’epidemia di coronavirus può salvare delle vite. Semplice e banale, però, soltanto per una quota della popolazione mondiale. In Africa, nelle bidonville che circondano le megalopoli, dove l’accesso all’acqua è una rarità, rispettare le norme igieniche di base per contrastare la pandemia può risultare semplicemente impossibile.

Finanaziato grazie a :
  • Donanti
  • Totale finanziato
    78%finanziato
    • Aziende con impegno clienti 11.006€
  • Beneficiari diretti 900

    Quelle persone che in maniera naturale hanno tratto beneficio dalle azioni portate avanti dal progetto

  • Beneficiari indiretti 13.510

    Quelle persone identificabili che ricevono un effetto potenziale dalle azioni portate avanti dal progetto.

Street Child

Preventivo

  • Finanziamento 14.000€
  • Totale 14.000€
14.000€

Descrizione

Molte delle comunità più svantaggiate del mondo sono altamente esposte alla diffusione del COVID-19. Per frenare la propagazione del virus, l'ONG Street Child fornisce materiale igienico e organizza laboratori di sensibilizzazione in Uganda e Mozambico.

Attività

-

Chi ne trarrà beneficio?

-

Obiettivi del progetto

-

Aziende partner:

Questo sito utilizza cookies. Se continua a navigare, terremo in considerazione che ne accetta l'uso.. Ottenere ulteriori informazioni.